10.8.12

Petti di pollo con funghi alla panna e porto

Ingredienti per 4 persone:
4 petti di pollo
1 cucchiaio di succo di limone
sale
un pizzico di pepe bianco
75 g di burro
1 cucchiaio di scalogno tritato o cipolla verde
300 g di funghi freschi

Per la salsa al Porto
65 ml di brodo
65 ml di Porto, o vermouth bianco secco o di Madeira
250 ml di panna liquida (da montare)
sale e pepe
qualche goccia di limone
2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato

Preriscaldare il forno a 200°C
Strofinare i petti di pollo con il succo di limone, scaldare il burro in largo tegame.
Aggiungere lo scalogno e far saltare senza arrivare a doratura.
Aggiungere i funghi e far saltare anche questi senza arrivare alla doratura e salare.
Prendere i petti di pollo e rigirarli un paio di volte nel tegame, in modo che siano ben impregnati del sughetto,
(specifico che la ricetta non dice di rosolarli ma solo di rigirarli).
Coprire il pollo con un foglio di carta forno leggermente imburrata dal lato che sarà a contatto con il pollo. Coprire la casseruola con un coperchio e mettere in forno,
(eventualmente proteggete i manici di pentola e coperchio con della carta di alluminio).
Questo piatto si può anche cucinare sul fuoco, ma io ho voluto seguire fedelmente la ricetta di Julia.
A cottura ultimata togliere il pollo dalla casseruola, sistemarlo su un piatto di portata e tenerlo al caldo
(i funghi lasciateli nel tegame).

Per la salsa alla panna e Porto:
Portare la pentola sul fuoco e far sfrigolare i funghi, a questo punto versare il brodo e il vino, ridurre il liquido a fuoco alto fino a quando avrà preso la consistenza di uno sciroppo, aggiungere la panna e far bollire fino a quando la salsa si sarà addensata.
Aggiungere a questo punto qualche goccia di succo di limone a piacere.
Versare la salsa sul pollo, cospargere con prezzemolo tritato e servite.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivimi quello che pensi!